Macharaviaya più famose cose da fare

La fabbrica di giochi di carte reali

Macharaviaya, un piccolo villaggio con una grande storia


Non possiamo dissociare la storia moderna di Macharaviaya da quella della famiglia Galvez. C’è nel villaggio un museo, un tempio e un busto (Bernado de Galvez) che portano tutti il ​​nome della famiglia.


Tra gli illustri membri della famiglia Galvez, nati in paese nel XVIII secolo:


  • Don José Gálvez y Gallardo. Rappresentante del re Carlo III, fondatore della città del Texas di Galvestown e segretario del Consiglio delle Indie
  • Matias Gálvez, viceré del Messico
  • Miguel Galvez, ambasciatore spagnolo in Russia
  • Bernardo de Galvez (figlio di Matias), Governatore della Louisiana, Capitano Generale di Cuba e Viceré del Messico. che scacciò gli inglesi dal Golfo del Messico e aiutò gli americani a ottenere l’indipendenza.

La storia di questo villaggio dell’ Axarquia è strettamente legata alla storia degli Stati Uniti. Ogni anno, c’è una grande feria per celebrare il 4 luglio l’indipendenza degli Stati Uniti, in abiti d’epoca.

Il villaggio è gemellato con una città Louisiana, Penascola.


Per finire, un dettaglio della storia, ma di notevole importanza per la provincia di Malaga. I Galvez furono i primi promotori del famoso vino di Malaga, ottenuto da uve moscatel (Moscato d’Alessandria) sulle tavole europee e in particolare in Russia.


Se venite a  Macharaviaya, posso solo consigliarvi di andare a vedere il villaggio di Benaque , a circa 5 km di distanza. È assolutamente affascinante e il monumento centrale è da vedere….


Macharaviaya, piccola Madrid


Questo villaggio (360 abitanti oggi) godette di una certa opulenza grazie alla famiglia Galvez. Con i loro statuti, infatti, ottennero l’installazione della fabbrica di giochi di carte reali nel villaggio, con il monopolio sulla vendita di pacchetti di giochi di carte nelle Americhe.


In un certo senso, questa fabbrica di giochi di carte ha contribuito allo sviluppo di un altro villaggio: Maro nella città di Nerja , poiché sulle rive del fiume Miel è stata costruita una fabbrica cartaria per produrre la carta necessaria per fare le carte. Questa fabbrica ormai abbandonata è ancora visibile proprio accanto alla spiaggia che porta lo stesso nome (playa del molino de papel).


Durante questo periodo, l’opulenza generata da questo monopolio le valse il soprannome di “Piccola Madrid”.


Le origini del nome Macharaviaya


Vi svelo un segreto. Sulla starda ho tralasciato il pannello indicativo “Macharaviaya” per 30 anni senza mai andarci.

Ogni volta che passavo davanti a questo pannello stradale, mi ricordava il Messico. Non sapevo nulla della storia del villaggio, ma i suoni della parola mi facevano immaginare i mariachi, sombreri, viva zapata e Guadalajara!!!!


La mia sorpresa fu grande quando seppi che il nome del villaggio Macharaviaya, era l’ispanizzazione, nel 1572, del suo antico nome arabo: Mashar-abu-Yaha…


I festeggiamenti a Macharaviaya



Attività


Di seguito troverete alcuni esempi di attività da fare durante il vostro soggiorno. Basta cliccare su una delle attività illustrate per saperne di più:





Vuoi continuare il viaggio in Andalusia?

Ogni mese idee per visite, incontri, scoperte

¿Dónde alojarse en Macharaviaya ?

Casas rurales, chalets, villas

Booking.com

Pin It on Pinterest

Shares
Share This
¿Ayuda? Need help ? besoin d'aide ?